SAN LEONARDO – SAN BIAGIO camminata

La religiosità popolare si è nel tempo espressa anche con rituali che sono diventati parte integrante della devozione. Processioni e cammini sono fra questi, e nelle nostre vicine comunità trovano rilievo quelle verso cappelle o chiesette per venerare e chiedere l’intercessione del santo. A Giais, in aperta campagna, vi è la piccola chiesetta del Cinquecento dedicata a San Biagio meta, nella domenica più prossima alla data del 3 febbraio, di un incontro di festa e di raccoglimento devozionale con la benedizione della gola.
Questa camminata vuole rinnovare un’antica tradizione sanleonardese percorrendo, anziché come un tempo tortuose interpoderali, un largo sentiero adiacente al canale che univa le centrali idroelettriche di Malnisio, Giais e San Leonardo Valcellina. La traccia è stata recentemente aperta e viene mantenuta dal volontariato che fa capo a Legambiente – Circolo Prealpi Carniche di Montereale Valcellina.